img di fondo

img di fondo

martedì 20 maggio 2014

Trasporto via mare: DM n. 303 del 07/04/2014






In data 7 maggio 2014 è stato pubblicato su G.U. n. 104 - Serie Generale - il Decreto Ministeriale del Ministero Infrastrutture e Trasporti n. 303 del 7 aprile 2014 recante: “Procedure per il rilascio dell’autorizzazione all’imbarco e trasporto marittimo e per il nulla osta allo sbarco e al reimbarco su altre navi (transhipment) delle merci pericolose”
Il nuovo testo:
· approva e rende esecutive le nuove procedure per il rilascio dell'autorizzazione all'imbarco e trasporto marittimo e per il nulla-osta allo sbarco e al reimbarco su altre navi (transhipment) delle merci pericolose in colli e in unità di trasporto del carico che si effettuano nei porti italiani;
·  approva e rende esecutive le nuove regole per il trasporto di merci pericolose su navi traghetto in viaggi nazionali.
Occorre precisare, tra l’altro, che queste procedure non si applicano alla sosta e alla movimentazione delle merci pericolose all'interno delle aree portuali e a terra.
Come indicato all’art. 2  del nuovo testo, sono stati abrogati con esso i precedenti decreti dirigenziali n.1105 del 18 novembre 2005 e n. 278 del 21 marzo 2006.
Le nuove norme entreranno in vigore il trentesimo giorno successivo alla sua pubblicazione e quindi il 6 giugno 2014.
E’ possibile scaricarne il testo del Decreto al seguente indirizzo:
 
Sottolineiamo il fatto che che l’Autorità competente marittima (Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto) ha diramato una Circolare esplicativa, la nr. 29/2014 del 8 maggio 2014, con la quale fornire chiarimenti a tutti gli utenti sulle nuove procedure da seguire.
Il testo della circolare è reperibile al seguente indirizzo:

Nessun commento: