img di fondo

img di fondo

giovedì 3 aprile 2014

IMO: arriva la certificazione della pesatura del container!

Ne avevamo già parlato ed ora arriva la notizia ufficiale:
Approvato dal DSC dell'IMO (SUB-COMMITTEE ON DANGEROUS GOODS, SOLID CARGOES AND CONTAINERS), nella 18ma sessione svoltasi a fine settembre 2013, l'emendamento che prevede la verifica obbligatoria dei peso lordo del container prima del carico a bordo di una nave.
L'annoso problema dei pesi non veritieri, causa di tanti problemi e incidenti sia in porto che in mare, trova cosi una sua soluzione (...almeno sulla carta).
L'emendamento ora viene presentato al MSC (Maritime Safety Committee) per l'approvazione finale e la sua conseguente adozione nel testo SOLAS.
Nella sostanza si richiede che sia verificato e certificato il peso lordo del contenitore indicandone gli estermi sul documento di trasporto (MDGF). In mancanza di questa certificazione il contenitore non dovrà essere caricato a bordo della nave.
(più in là avremo in mano il testo dell'emendamento e potremo valutare i dettagli di questa operazione. E' evidente, comunque, che si aprono nuovi scenari con difficoltà non di poco conto riferibili al dotarsi di strumentazione certificata in grado di fare misurazioni precise in tal senso).
Sembra anche scontata una sorta di esenzione nell'applicazione di questo provvedimento per i container trasportati 'esclusivamente' via strada o su navi RO-RO in tratte brevi internazionali (!?!?).
Nella stessa riunione, il DSC ha dato il suo ok alla prima approvazione (ora la parola passa al MSC) del testo degli emendamenti che andranno a formare la 37ma edizione dell'IMDG code, in vigore obbligatoriamente dal 1 gennaio 2016!
 
Ne riparleremo!

Nessun commento: