img di fondo

img di fondo

mercoledì 20 marzo 2013

IBC e IMDG code

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 64 del 16 marzo 2013 è stato pubblicato il decreto 12/02/2013 del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (firmato dal Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto) “Norme integrative al codice IMDG (Emendamento 35-10) per la verifica della compatibilità chimica degli imballaggi e dei contenitori intermedi (IBC) di plastica destinati al trasporto di materie liquide”.
Con l’entrata in vigore di tale decreto viene di conseguenza abrogato il precedente analogo decreto dirigenziale del Comandante del Corpo delle capitanerie di porto del 29/09/2006 nr 1014. 

ADR 2015 - prime novità!

Siamo in pieno periodo di formazione sul nuovo ADR 2013 la cui osservanza, ricordo, è obbligatoria a partire dal 01 luglio di questo anno.
All'orizzonte già si delineano, però, i primi cambiamenti imposti dall'ONU (18ma edizione delle Raccomandazioni ONU sul trasporto di merci pericolose) che andranno ad essere recepiti dalle prossime edizioni delle normative modali (2015).
Ne parleremo nei prossimi post!

Sicurezza del carico: la norma EN 12195-1:2010



Dal 01 luglio 2013 bisognerà rispettare, in virtù dell'applicazione del nuovo ADR, la controversa norma riferita al corretto ancoraggio dei carichi di merce pericolosa (EN 12195-1:2010).
Il capitolo 7.5.7.1 ADR 2013, fissa il nuovo principio:
'le prescrizioni di questo paragrafo (cioè le prescrizioni relative allo stivaggio dei colli) si considerano rispettate se il carico viene stivato conformemente alla norma EN 12195-1:2010'
La norma è applicabile anche al carico dei container ma non si applica ai carichi su mezzi con portata inferiore ai 35 q.li.
La responsabilità della sicurezza del carico e quindi del corretto stivaggio è del CARICATORE.
(capitolo 1.4.3.1 - lettera C)
Il nostro Ministero, ha di recente sottolineato, come siano frequenti, in realtà, i casi d' incidente imputabili allo spostamento del carico sui mezzi pesanti (circa il 25% dei casi).
E' importante, dunque, cercare di capire come la nuova normativa intenda la sicurezza di un carico e come fare ad utilizzare le cinghie per bloccare il carico, come posizionarle e in che numero.

Ancora una volta sarà determinante la formazione!

domenica 17 marzo 2013

Trasporti marittimi pericolosi: novità.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 64 del 16 marzo 2013 è stato pubblicato il decreto del 12 febbraio 2013 del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti cha apporta nuove integrazioni e modifiche alle norme in vigore per la verifica della compatibilità chimica degli imballaggi e dei contenitori intermedi (IBC) di plastica destinati al trasporto di materie liquide pericolose via mare.
Con l’entrata in vigore di tale decreto viene abrogato il precedente analogo decreto dirigenziale del Comandante del Corpo delle capitanerie di porto n. 1014 del 29 settembre 2006

giovedì 14 marzo 2013

ADR 2013: pubblicato il Decreto di recepimento!

In applicazione dall’articolo 5 del D.Lgs 35/2010, è stato pubblicato sulla G.U. n. 61 del 13 marzo 2013 il Decreto Ministeriale 21 gennaio 2013 per il recepimento della direttiva 2012/45/UE della Commissione del 3 dicembre 2012 che adegua per la seconda volta al progresso scientifico e tecnico gli allegati della direttiva 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trasporto di merci pericolose. 
ADR/RID/ADN 2013, sono legge nel nostro paese!