img di fondo

img di fondo

lunedì 19 settembre 2011

DGR nr. 53: le prime news!

I miei amici di Professionals Solutions srl mi hanno passato la comunicazione IATA relativa alle principali novità contenute nel prossimo DGR (53) in vigore dal 01/01/2012. Gli istruttori hanno tradotto il testo dall'Inglese e rielaborato le informazioni. 
Ecco il link!

sabato 17 settembre 2011

CONTAINERS MARITTIMI: regole più stringenti?

Il gruppo di lavoro composto da IMO, ILO ed UNECE, sta procedendo alla revisione delle “Linee Guida per il carico delle Unità di Trasporto (containers)”, parte integrante del Supplemento al Codice IMDG. 
Si parla di comunicazione obbligatoria del peso 'reale', controlli più severi sui containers strutturalmente 'fatiscenti', corretto stivaggio e altro.

Speriamo che regole più stringenti vedano la luce per meglio gestire questo delicato aspetto del trasporto marittimo.

CFP esteri: chiarimento definitivo del Ministero!

In tema di conversioni di patenti ADR rilasciate da Autorità estere, finalmente il nostro Ministero dei Trasporti ha chiarito in modo definitivo, con la circolare 23044 del 01/08/2011, che risulta possibile convertire i certificati di formazione professionale ADR (CFP) se i medesimi sono rilasciati da uno Stato membro dell'Unione Europea ovvero da uno Stato con il quale è vigente un apposito accordo bilaterale.

ADR: deroghe per il trasporto di olii combustibili.

Il nostro Ministero dei Trasporti ha diramato la Circolare nr. 25692 del 13 Settembre 2011 con la quale rende noto di aver sottoscritto altri due nuovi Accordi multilaterali in tema di trasporto stradale di merci pericolose.
Le nuove deroghe, riguardano il trasporto degli olii combustibili che, come noto, rientrano in regime ADR dopo che alcuni mesi orsono l’Associazione delle compagnie petrolifere dell’Unione Europea ha riclassificato i prodotti petroliferi sotto il profilo dell’inquinamento per l’ambiente acquatico assegnando agli stessi il numero UN 3082 (liquidi) e UN 3077 (solidi) adeguandosi così ai nuovi criteri di classificazione imposti dal CLP.
In particolare i due accordi prevedono:
M235 - deroghe ai capitoli 4.3, 6.8 e 7.5 con riferimento al trasporto in cisterna;
M240 - deroga al capitolo 8.2 (formazione)
Le deroghe saranno valide sino al 31/12/2012 (solo per i paesi firmatari degli Accordi) e dovranno trovare evidenza sul documento di trasporto di ogni spedizione cosi approntata attraverso la dicitura:
“Carriage agreed under the terms of section of 1.5.1 (M XXX)”


giovedì 15 settembre 2011

I nuovi quiz ADR 2011 per DGSA.

Sono on-line i nuovi quiz ministeriali per l'esame di consulente adr aggiornati all'ADR 2011.
Rimaniamo in attesa dei nuovi studi del caso e ci auguriamo che questi nuovi quiz non siano pieni di errori come nell'edizione 2009.
Ecco il link!

ADR 2011 è on-line sul sito del Ministero

Sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è stata pubblicata la traduzione in lingua italiana dell'Accordo europeo relativo al trasporto internazionale stradale di merci pericolose (ADR) in vigore dal 1 gennaio 2011 ed obbligatorio dal 1 luglio 2011, anche per i trasporti nazionali.

La traduzione in questione, come specifica il Ministero, è quella elaborata dal Comitato Scientifico di Orange Project e curata da ARS Edizioni Informatiche s.r.l. e quindi soggetta a copyright.

Nella colonna di destra 'ADR 2011' trovate il link che riporta direttamente alla pubblicazione in questione.

fonte: ORANGE PROJECT

RID - l'Italia firma nuovi accordi multilaterali!


Il nostro Ministero ha comunicato, in data 28 Agosto 2011,  di aver sottoscritto i seguenti accordi multilaterali in tema di trasporto ferroviario (RID) di merci pericolose:
5/2011 - riguardante gli oli combustibili pesanti (UN 3077-UN3082) che potranno essere trasportati via treno in deroga ai capitoli 4.3, 6.8 e 7.4  del RID sino al 31/12/2012.
7/2011 - riguardante il problema importante delle cisterne ferroviarie e dei loro equipaggiamenti che potranno viaggiare via treno in deroga al capitolo 6.8.2.2.1 RID sino al 31/12/2011.
Ricordo che, sempre questo anno, il nostro paese aveva aderito all'accordo multilaterale 1/2011 che prevedeva di non assoggettare al regolamento RID gli articoli classificati UN 2990 (Mezzi di salvataggio autogonfiabili) e UN 3072 (Mezzi di salvataggio non autogonfiabili) a certe condizioni ritenute sufficienti per la sicurezza nelle normali condizioni di trasporto. 
Questo ultimo accordo ha validità 31/12/2012.

giovedì 8 settembre 2011

ADR: L'Italia firma due nuovi accordi multilaterali!

In data 05/08/2011 il Ministero Trasporti ha rilasciato l'informativa che riguarda l'adesione del nostro paese a due nuovi accordi multilaterali in materia di trasporto stradale di gas pericolosi:
il primo (M231) riguarda il trasporto di sostanze chimiche in recipienti sotto pressione (scadenza: 01/01/2013)  e il secondo (M237)  riguarda il trasporto di gas in bombole con approvazione US DOT (scadenza: 01/06/2016).
Di seguito forniamo i link per scaricare e leggere i documenti: M231, M237

IMDG code 35-2010


Abbiamo ricevuto notizia dall'editore ARS di Milano che è in uscita, alla fine di Settembre, il nuovo volume con la traduzione in lingua italiana del 35° emendamento dell'IMDG code.
Ricordo che il nuovo regolamento dovrà essere osservato OBBLIGATORIAMENTE dal 01/01/2012 e che la formazione per tutto il personale 'di terra' è TASSATIVA!
Prossimamente daremo qualche flash sulle principali novità in arrivo!
Di seguito sarà disponibile, per la prima volta tradotto in lingua italiana, anche la nuova edizione del 'supplemento' all' IMDG code 35-2010.