img di fondo

img di fondo

lunedì 22 febbraio 2010

CLP e schede di sicurezza


Ritorno velocemente sul tema CLP, vale a dire il nuovo Regolamento europeo sulla classificazione ed etichettatura delle sostanze pericolose (Classification, Labelling & Packaging).


Un particolare aspetto delle nuove norme riguarda la redazione delle schede di sicurezza (SDS).

Con l’entrata in vigore del regolamento UE 1272, le SDS subiscono modifiche. Tali modifiche vanno a sommarsi a quelle già attuate per effetto della normativa REACH.

In particolare le nuove modifiche riguardano la classificazione delle sostanze e più precisamente:


fino al 1 giugno 2015 nella SDS di ogni sostanza pericolosa deve essere riportata la classificazione ai sensi della Direttiva 67/548/CEE e successive modifiche. Se tuttavia si è già proceduto alla classificazione ai sensi del regolamento CLP, nella SDS deve essere riportata anche tale classificazione;

fino al 1 giugno 2015 nella SDS di ogni miscela contenente sostanze pericolose deve essere riportata la classificazione ai sensi della Direttiva 1999/45/CE e successive modifiche. Se tuttavia si è già proceduto alla classificazione ai sensi del regolamento CLP, nella SDS deve essere riportata anche tale classificazione;

dal 1 giugno 2015 nella SDS di ogni sostanza pericolosa o di ogni miscela contenente sostanze pericolose deve essere riportata la classificazione ai sensi del regolamento CLP.


Ricordo che in vista della prima scadenza importante prevista dal nuovo Regolamento ( 01.12.2010 per le sostanze ), potete seguire il seminario di approfondimento che si terra a Milano il 17 e il 19 Marzo prossimi.


L'evento sarà organizzato da Training Solutions, società leader nel campo della formazione sulle merci pericolose.


Nessun commento: