img di fondo

img di fondo

sabato 7 novembre 2009

Aspettando...il Decreto!



Nell'attesa della pubblicazione, oramai prossima, del D.Lgs. che recepisce la Direttiva 2008/68/CE (ADR 2009) diamo uno sguardo ad alcune delle principali novità contenute nel testo che attualmente si trova all'attenzione delle commissioni parlamentari competenti di Camera e Senato.
  • art. 1 - adozione di ADR, RID e ADN 2009 (adn = trasporto per vie navigabili interne di merci pericolose) con tutte le problematiche che il recepimento "a sorpresa" dell'ADN si porta dietro. Esiste comunque la possibilità di avvalersi (cosa che il nostro governo fino ad ora non pare voler fare) di una deroga che sposterebbe l'entrata in vigore di questo ultimo Accordo, al 30/06/2011.
  • art. 6 - modifica dell'art. 168 del Codice della Strada.

  • artt. 11/12 - recepimento delle norme relative al Consulente ADR che viene rinominato "Consulente alla sicurezza"...viene così abrogato il D.Lgs. 40/2000 che ha istituito in Italia tale figura professionale.

  • art. 16 - il Decreto in oggetto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale!!!

L'importanza della sopracitata Direttiva sta nel fatto di aver riunito e disciplinato in un unico documento tutta la normativa internazionale sul trasporto di merci pericolose su strada/ferrovia/vie navigabili interne abrogando tutte le Direttive precedenti e in particolare:

  • 94/55/CE (ADR)

  • 96/49/CE (RID)
  • 96/87/CE (RID)

  • 96/35/CE (CONSULENTE ADR)
  • 2000/18/CE (PRESCRIZIONI PER L'ESAME DI ABILITAZIONE A CONSULENTE ADR)

Rimaniamo tutti fiduciosamente in attesa....

Nessun commento: