img di fondo

img di fondo

giovedì 18 settembre 2008

Lo stato delle gallerie stradali in Europa e l'ADR


Nei giorni scorsi, in rete, ho scoperto questo articolo (che riproduco integralmente di seguito) il quale riferisce di uno studio effettuato, con la collaborazione di ACI, sullo stato delle gallerie stradali Europee (quindi prendendo in considerazione anche quelle Italiane).

La rivista on-line che ha pubblicato l’articolo è “europa-camion.it”.

“Nessuna galleria stradale italiana figura tra le piu' sicure a livello europeo.
A Bruxelles sono stati assegnati gli ''Award'' per i tunnel meglio classificati nei tre anni di test e i riconoscimenti sono andati alle gallerie di Ottsdorf (Austria), Markusberg (Lussemburgo), M-12 Tunnel (Spagna) e Brinje (Croazia).
Secondo quanto emerge dal bilancio dei tre anni di attivita' di EuroTap (European Tunnel Assessment Programme), il programma di studio sulla sicurezza in galleria - al quale collabora l'Aci con altri 11 Club europei - che ha preso in esame finora 152 tunnel stradali del Vecchio Continente, una galleria su cinque in Europa e' insicura e in Italia undici tunnel (su 17 testati tra il 2005 e il 2007) offrono agli automobilisti standard di sicurezza non adeguati.
A livello europeo, le gallerie presentano analoghe criticita' sotto il profilo della sicurezza: uscite di emergenza e vie di fuga non adeguate (32% dei casi); protezione antincendio insufficiente (28%); monitoraggio del traffico inefficiente (28%).
L'Italia non presenta uno scenario migliore di quello europeo.
Nel 2005 solamente due tunnel sono stati valutati con ''buono'': il Monte Barro sulla SS36 Milano-Passo dello Spluga, e il Piedicastello sulla A22 Modena-Brennero.
Nel 2006, voto di sufficienza solo per il tunnel dell'Appia Antica sul GRA di Roma.
Un altro ''buono'' nel 2007 per il Tunnel del Frejus sulla A32 tra Torino e la Francia, e due valutazioni ''sufficiente'' per la galleria Colle Giardino lungo la SS4 Salaria tra Roma ed Ascoli Piceno, e il Gran San Bernardo sulla E27 tra Svizzera e Italia.
L'Automobile Club d'Italia sollecita da anni un adeguamento delle gallerie stradali - viene detto in una nota - e progetta per il 2008 una campagna di sensibilizzazione degli automobilisti sul corretto comportamento durante la guida nei tunnel. “

Vi propongo di dare un’occhiata anche a questa
tabella (fonte: ACI).

Ora, evitando di entrare nel merito delle enormi problematiche legate a questo argomento (ad esempio:la sicurezza), voglio solo ricordare che il 1/01/2010 entrano in vigore le nuove norme internazionali che riguardano il transito di merci pericolose attraverso i tunnels stradali previste dal vigente ADR 2007.

Come è possibile conciliare lo scenario dipinto nell’articolo con il fatto che tutte le gallerie dovranno essere catalogate, certificate ed avere determinati requisiti in termini di sicurezza in modo tale da consentire il passaggio di sostanze pericolose?

E il nostro Ministero dei Trasporti, Autorità competente in materia, cosa dice??

Nessun commento: