img di fondo

img di fondo

domenica 28 ottobre 2007

Nuovi fondi per lo sviluppo del trasporto intermodale


La nuova Legge Finanziaria, in discussione al Parlamento, ha stanziato per il nuovo triennio, a favore del settore trasporto intermodale, nuovi fondi..

La Finanziaria 2008 investe complessivamente per l’intermodalità (cioè la facilitazione nel passaggio da un mezzo di trasporto all’altro strade, mare, ferrovia), 591 milioni di euro per il prossimo triennio.

In Italia il trasporto su gomma è pari all’88%.

L’obiettivo è quello di diminuire il traffico dei Tir sulle strade (rendendole peraltro più sicure), spostando quote importanti di trasporto merci sulle ferrovie e sulle Autostrade del Mare.

Per ciascuno dei prossimi tre anni 77 milioni di euro andranno a sostenere l’Ecobonus, ossia il contributo erogato dal Ministero dei Trasporti per incentivare gli autotrasportatori a scegliere le Autostrade del Mare (la possibilità cioè di imbarcare i camion sulle navi evitando di percorrere lunghe distanze su strada).

Al trasporto combinato treno-Tir (compresi i contributi per il trasporto di merci pericolose) andranno 135 milioni di euro mentre 200 milioni di euro, nel solo 2008, saranno destinati come agevolazioni agli autotrasportatori.


fonte: Ministero dei Trasporti

Nessun commento: