img di fondo

img di fondo

lunedì 12 febbraio 2007

Eco-crimini

"Se la direttiva sulle sanzioni contro gli eco-crimini entrerà in vigore, l'Italia è fra i paesi che dovranno cambiare molte cose........."
Questa è la "sentenza" pronunciata da Stavros Dimas, commissario UE all'ambiente, presentando la proposta di Direttiva Europea sui reati ecologici.
La notizia, apparsa su Ansa.it, fa riflettere!
Diciamo che però il nostro paese non è l'unico ad essere stato bacchettato dal Sig. Dimas, infatti Austria, Francia, Spagna e Portogallo ci fanno buona compagnia.
In particolare Spagna e Portogallo, per quel che riguarda i trasporti di merci pericolose, a detta del commissario UE, devono rivedere molte cose all'interno della loro leggi nazionali.

Si pensa di poter fare entrare in vigore la Direttiva per la fine del 2008!

Per leggere l'articolo Ansa guardate qui.
Per saperne di più sulla Direttiva leggete qui.

fonte: ANSA.it

Nessun commento: