img di fondo

img di fondo

martedì 6 giugno 2006

Statistiche

dal “Conto nazionale delle infrastrutture e dei trasporti, anno 2003, con elementi informativi per il 2004”


1) Trasporto stradale (2003)

Sono stati trasportati su gomma 85 milioni di tonnellate di merci pericolose per un totale di 10 miliardi di tonnellate-chilometro (tkm).
L’80% delle quantità (il 68,7% in tkm) era costituito da liquidi infiammabili, l’11,6% (17,1% in tkm) da gas compressi. liquefatti, disciolti sotto pressione, il 6,1% (10,9% in tkm) da materie corrosive.
Le merci pericolose hanno rappresentato il 6,8% delle quantità (6% in tkm) di tutte le merci trasportate su gomma.


2) Trasporto ferroviario (2000)

Sono stati trasportati 5 milioni di tonnellate (il 22% in container) di merci pericolose, per un totale di 1,6 miliardi di tkm (25% in container), pari al 5,7% (6,4% in tkm) di tutte le merci trasportate per ferrovia.


3) Trasporto terrestre (2000)

Il raffronto fra trasporto stradale e trasporto ferroviario mostra che solo il 6% (12,5% in tkm) delle merci pericolose è trasportato per ferrovia.


4) Trasporto marittimo (2004)

I dati sono relativi al solo trasporto internazionale (import-export) che, per il 73,9% (import) e 80% (export) avviene via mare.
In particolare, nel 2004, sono stati importati 192 milioni di tonnellate di merci pericolose (costituiti, per il 48% da liquidi infiammabili, per il 27% da gas, per il 14% da solidi infiammabili, per il 10% da materie tossiche).
Sono stati poi esportati 25 milioni di tonnellate di merci pericolose (costituiti, per il 71% da materie tossiche, per il 17% da liquidi infiammabili, per il 5% da gas).

fonte: Orange Project

Nessun commento: