img di fondo

img di fondo

mercoledì 29 marzo 2006

TRASPORTO AEREO: Revisione delle istruzioni d'imballaggio per le merci pericolose

Il Dangerous Goods Panel dell’ICAO, che stabilisce la normativa internazionale per il trasporto aereo delle merci pericolose, ha reso pubbliche le proposte di modifica alle istruzioni di imballaggio per le classi 3, 4, 5, 8, 9 e la divisione 6.1.
Il documento può essere visionato qui!
I commenti su tali modifiche possono essere inviati fino al 22 marzo 2007.
Tali commenti saranno analizzati dal DGP ICAO durante gli incontri del Working Group. Le modifiche definitive alle istruzioni di imballaggio saranno incluse nell’edizione 2009-2010 delle Istruzioni Tecniche dell’ICAO e, conseguentemente, nell’edizione 49esima del DGR IATA.

fonte: Flashpoint srl

REACH & GHS: seminario a Milano

L'Europa ridefinisce la gestione delle sostanze chimiche: i nuovi regolamenti REACH e GHS (Milano 16/05/2006)

Per il settore chimico è in atto una vera RIFORMA NORMATIVA.
L’iter legislativo del nuovo Regolamento REACH (Registration, Evaluation and Authorization of Chemicals) dovrebbe concludersi nell’anno 2006. Un regolamento che avrà delle enormi ricadute da un punto di vista pratico per le aziende del settore.
Anche il GHS (Globally Harmonized System) avrà un impatto molto determinante nella realtà aziendale: nuovi criteri di classificazione dei pericoli e di etichettatura, che incideranno drasticamente anche sulle Schede dati di Sicurezza e sul trasporto delle merci pericolose.
Scopo del Seminario è quello di chiarire quali sono i nuovi obblighi e le azioni da intraprendere per una corretta gestione delle sostanze e preparati pericolosi.
Il seminario è organizzato da Flashpoint srl.
Per informazioni più dettagliate vedere la sezione seminari & convegni.

fonte: Flashpoint srl.

sabato 25 marzo 2006

Commissione coordinamento trasporto merci pericolose - riunione inaugurale

Il 22 marzo 2006 si è tenuta, alla presenza del SottoSegretario Uggè, la riunione inaugurale della Commissione di coordinamento sul trasporto delle merci pericolose.

Dal sito di Orange Project un sunto della riunione:

L’ing. Fumero, Capo Dipartimento Trasporti terrestri, ha indicato come primi compiti della Commissione, sulla base di quanto previsto nel decreto di nomina, l’adozione del regolamento di funzionamento, la ricognizione delle esistenti Commissioni e Comitati per una loro eventuale ristrutturazione, eliminazione o assorbimento, l’organizzazione della partecipazione alle attività internazionali.

Sono state ricordate alcune tematiche che la Commissione dovrà affrontare: l’omologazione degli imballaggi, la classificazione delle gallerie stradali, la certificazione di qualità, la complessa normativa per i gas liquefatti, le specifiche normative per gli esplosivi e i materiali radioattivi, l’interscambio strada-ferrovia, il trasporto marittimo nazionale, la normativa tecnica sulle cisterne, ecc.

In conclusione è stato deciso di avviare subito il lavoro su tre aspetti:
- organizzazione della partecipazione alle attività internazionali con il coinvolgimento degli operatori
- l’armonizzazione intermodale sulle modalità di omologazione e ricondizionamento degli imballaggi
- la classificazione delle gallerie stradali

Al fine di una efficace operatività della Commissione è stata concordata una modalità di lavoro basata essenzialmente sullo scambio di proposte, informazioni e documenti attraverso un’apposita sezione del sito web del Ministero e una casella di posta elettronica dedicata..

venerdì 24 marzo 2006

Progetto EASyLOG

La Fondazione Politecnico di Milano e Siemens Italia presentano il progetto EASyLOG per la sicurezza e il controllo nel trasporto di merci pericolose in Italia.....

giovedì 23 marzo 2006

Logitec 2006 - la fiera della logistica

Dal 27 al 30 Aprile 2006 alla fiera di Milano sarà di scena LOGITEC2006 (in contemporanea con TRANSPOTEC LOGITEC 2006), la fiera della logistica, all'interno della quale si parlerà anche di merci pericolose (sono previste le partecipazioni di operatori del settore).
Molti per l'occasione i convegni organizzati tra i quali uno dedicato al trasporto di merci pericolose presentato da EGAF e in programma per Giovedì 27 alle 1300.
Maggiori e dettagliate informazioni sul sito ufficiale della manifestazione.

La lista nera delle compagnie aeree "al bando" in Europa

Le compagnie aeree poco sicure non potranno più solcare i cieli europei - La Commissione europea ha adottato il primo elenco comunitario di vettori aerei soggetti a divieto operativo nell’Unione europea. Questa “lista nera” di vettori aerei poco sicuri, compilata sulla base dei contributi nazionali e dopo un’analisi approfondita da parte degli esperti degli Stati membri, sarà ora pubblicata sul sito internet della Commissione. L’elenco contiene 92 vettori per i quali sussiste il divieto operativo assoluto nei cieli europei e 3 vettori soggetti a restrizioni operative. D’ora in avanti varrà il principio in base al quale i vettori interdetti da uno Stato membro saranno interdetti dall’intera UE.
“L’Unione europea si è finalmente dotata di una strategia coerente per la messa al bando dei vettori aerei poco sicuri”, ha affermato Jacques Barrot, Vicepresidente della Commissione e responsabile dei trasporti. “Questa lista nera terrà i vettori aerei di dubbia reputazione lontani dai cieli europei e farà sì che tutti i vettori che operano in Europa rispettino i più elevati standard di sicurezza”.

fonte: Sicurezzaonline.it

Per dare una occhiata alla lista potete cliccare qui!

giovedì 9 marzo 2006

IV evento Orange Project - Roma , Giugno 2006

Il 20/06/2006 a Roma presso il CENTRO CONGRESSI CAVOUR, si terrà un importante seminario organizzato da Orange Project, dal titolo "Gestire il presente, preparare il futuro" con al centro dell'attenzione numerosi temi riguardanti le merci pericolose.
E' un momento fondamentale durante il quale ci potremo anche contare e confrontare su molti aspetti che da vicino riguardano il nostro mondo professionale.
Appuntamento quindi a ..Roma!
Per informazioni più dettagliate sul convegno e per una prima bozza di programma, guardate qui!

fonte: Orange Project

giovedì 2 marzo 2006

Le date delle prossime riunioni sull'ADR

Forthcoming meetings:

  • 20 - 23 March 2006 - Joint Meeting of the RID Safety Committee and the Working Party on the Transport of Dangerous Goods (WP.15/AC.1) - Geneva, Resumed 79th Session
  • 8 - 12 May 2006 - Working Party on the Transport of Dangerous Goods (WP.15) - 80th Session
fonte: UNECE (http://www.unece.org/)

Sostanze pericolose: arriva l'ispettore del Ministero

E’ stato pubblicato il Decreto Ministero della Salute del 27 gennaio 2006 (GU n. 41 del 18/2/2006) con il quale sono nominati gli ispettori preposti alla vigilanza sulle sostanze e preparati pericolosi.
I predetti ispettori, in qualsiasi momento, possono procedere ad ispezioni presso i luoghi di produzione, di deposito e vendita di sostanze chimiche pericolose e loro preparati, richiedere dati, informazioni e documenti e, ove sia necessario, prelevare campioni da sottoporre ad analisi e valutazione presso i laboratori di propria competenza.
Il link al decreto è:
http://www.flashpointsrl.it/news/ShowAtch.asp?use=589&i=0

fonte: Flashpoint srl

Autotrasporti merci pericolose: Certificazione?

E’ stato pubblicato il Decreto Ministero Delle Infrastrutture e Dei Trasporti 17 febbraio 2006 (G.U. n. 50 del 1/3/2006) che definisce le modalità e i tempi per l'adozione volontaria di sistemi di certificazione di qualità da parte delle imprese di autotrasporto, in attuazione dell'articolo 11, comma 3, del decreto legislativo 21 novembre 2005, n. 286. Si segnala che tra le imprese interessate sono incluse anche quelle che effettuano il trasporto di merci in ADR.
il link al decreto è il seguente:
http://gazzette.comune.jesi.an.it/2006/50/9.htm

fonte: Flashpoint srl